Inserisci il codice "tec5" e ottieni subito uno sconto del 5% sul tuo acquisto

Bagno di vapore e sauna

Approcciarsi a sauna e bagno turco: quali accorgimenti risultano utili in questi ambienti, divenuti tanto familiari? Per secoli questi trattamenti sono stati soprattutto esperienze sociali, contesti ideali per ritrovarsi con gli amici o persino concludere affari, rilassandosi in un ambiente confortevole.

Oggi come allora, un percorso benessere prevede delle norme da rispettare: cominciando dalle basi, è indispensabile fare una doccia e/o uno scrub prima di iniziare questo tipo di trattamento, in modo da coadiuvarne l’effetto detossinante e preparare la pelle a ricevere eventuali stimolazioni successive. Fortemente consigliato l’utilizzo di una speciale spugna, detta kese, ottima per un profondo e suggestivo massaggio esfoliante.

Importante evitare di sottoporsi a questo tipo di trattamento a stomaco vuoto, o al contrario troppo pieno: è consigliabile consumare un pasto legger, per esempio a base di cereali, frutta, yogurt. Ma decisamente ancora più indispensabile risulta fornire all’organismo una buona riserva di liquidi per incentivare la sudorazione e mantenere un’adeguata idratazione. Come? Bevendo una tisana calda o succhi di frutta e verdura, in generale bevande a temperatura ambiente o calde, non zuccherate, non gasate, e soprattutto analcoliche.

A trattamento ultimato, la reintegrazione dei liquidi e dei sali minerali espulsi è una fase altrettanto fondamentale, si raccomanda pertanto di tornare a consumare abbondanti dosi delle bevande consigliate.

Aspetto da non trascurare è la necessità di rinunciare a trucco accessori vari: orecchini, bracciali, anelli e ferretti vari possono veicolare spiacevoli conseguenze, dalle scottature, a reazioni allergiche, passando per spiacevoli danni agli accessori stessi (perdita di colore o lucentezza). È importante godere di questi trattamenti al naturale, anche i tessuti a contatto con la pelle dovrebbero essere il meno sintetici possibile: l’ideale è usufruire di un telo di cotone o lino per un’ottimale azione traspirante e al contempo protettiva rispetto alle varie superfici.

E dopo il trattamento? In molti amano sottoporsi al getto di una doccia fredda per ristabilire velocemente la normale temperatura corporea, altri prediligono una conclusione graduale. Di fatto, la fase del raffreddamento dovrebbe durare almeno quanto la fase del riscaldamento. È consigliato pertanto distendersi su un lettino al fine di non interrompere bruscamente la sensazione di rinnovato benessere, consentendo così alla pressione sanguigna di ristabilirsi a livelli ottimali.

La pelle, depurata a fondo, si troverà in una condizione ottimale per accogliere un massaggio total body o la semplice applicazione di un buon prodotto nutriente e reidratante, come un olio o una crema.

Il consiglio in più: utilizzare il vapore come veicolo per essenze rilassanti a piacere, per un’intensa e suggestiva esperienza sensoriale!

Condividi questo articolo

Ti potrebbe interessare anche...

Prodotti

Le materie prime sono acquistate da aziende leader italiane dell’industria dei profumi, fragranze e olii

Leggi Tutto »

Sopralluogo

progettazione

produzione

realizzazione

Carrello